“ La vita non è come dovrebbe essere. E’ quella che è. E’ il modo in cui l’affronti che fa la differenza. ”

Il fenomeno del tornado - Lisciani


Ciao oggi potete interrogarmi sul fenomeno dei tornado (trombe d'aria).
Voglio condividere qualche informazione sull'argomento. 
Innanzitutto iniziamo a definire che cosa si intende per tornado : il tornado è un vortice d'aria dotato di un rapido moto rotatorio e di una fortissima corrente d'aria che va dal basso verso l'alto e forma un vortice violentissimo (a forma di imbuto), che in molti casi spazza via tutto ciò che incontra sul suolo. 
Purtroppo questi fenomeni stanno aumentando sempre di più e sono oggetto di studio e di ricerche continue.
Lo sapete che un tornado nell'emisfero Sud  gira in senso orario e nell'emisfero Nord in senso antiorario? 
Conoscete l'ampiezza di un tornado?
Sapete che cosa sono i multivortici? E i cumulonembi?
Conoscete la classifica dei tornado? Sapete dove i tornado sono più frequenti? E sapete anche quanti tipi di tornado esistono? 
Tutte le risposte a queste domande le ho trovate  nel kit Lisciani della linea Discovery Explore "Il fenomeno dei tornado".
Un kit che permette di approfondire la conoscenza di questi fenomeni atmosferici pericolosi ma allo stesso tempo affascinanti. 
Nel kit Lisciani c'è tutto quello che serve per riprodurre un tornado con un esperimento semplice, sicuro e divertente.
Il kit contiene:
Due ampolle
Connettore in plastica
Fluorescina che permette di creare tornado che brillano al buio
Espositore
In più nel kit c'è un manuale ricco di informazioni, un puzzle e delle special cards dove sono descritte le calamità naturali, dove si sono verificate e quali danni hanno causato. 
Un kit che diventa un sussidio indispensabile per esaudire la voglia di conoscenza dei fenomeni naturali e per cimentarsi in piccolo esperimento davvero molto coinvolgente. 
Questo kit educativo  e' indicato dai 7 ai 12 anni, perfetto per mio figlio che quest'anno a scuola ha studiato i fenomeni atmosferici.
 A dire la verità l'esperimento  ha  coinvolto molto anche me, mio marito e  i piccoli di casa....








































Siete appassionati di ecologia, vulcani, elettricità, meteo, spazio, storia....?
Lisciani offre una vastissima linea di giochi scientifici, scopriteli tutti, cliccate qui!

 Per i più piccoli da Settembre un appuntamento da non perdere con la serie animata della  simpaticissima Carotina Super Bip ed i suoi amici, su Cartoonito.




Lisciani #imigliorieducativi

Al "Parco divertimento Rainbow Magic Land" con Groupalia.it

Estate è sinonimo di pausa, relax, libertà, spensieratezza, ma  soprattutto di divertimento.
I luoghi ideali  per un divertimento assicurato per tutta la famiglia sono sicuramente i Parchi divertimento.
Sul territorio italiano ce ne sono molti e alcuni possono fare concorrenza anche a quelli  europei : Gardaland, Mirabilandia, Rainbow Magic Land, Zoomarine...questi sono solo alcuni fra i più grandi, infatti l'offerta è ampia e dislocata in tutta la penisola.
Devo però ammettere che il costo dei biglietti è un pò esoso, soprattutto per una famiglia numerosa, cercando in rete ho trovato delle offerte davvero molto convenienti su Groupalia.it.
In passato ho fatto altri acquisti nello shopping di Groupalia.it e visto le mie  esperienze positive
ho acquistato subito dei biglietti per il parco divertimenti Raibow Magicland che dista solo un'ora dalla mia città, ad un prezzo davvero molto scontato.
Il prezzo facendo la lunga fila agli sportelli è di 35 Euro a persona, grazie a Groupalia ho acquistato i biglietti a soli 24,50 Euro l'uno con uno sconto del 33%.


E se a causa della crisi dobbiamo rinunciare alle vacanze, non possiamo farci mancare una giornata di divertimento assicurato.

E' semplice acquistare su Groupalia.it? E' affidabile?
Certo è tutto davvero semplice, ho approfittato delle offerte del giorno sul sito, ma troverete tutte le offerte dei parchi a tema e molte altre nella sezione tempo libero.
Offerta di un biglietto a soli 24,50 Euro.



Sconto del 33%


Ho scelto il numero dei biglietti ed effettuato il pagamento
Seguendo tutta la procedura (chiarissima) spiegata nelle "condizioni" in pochi minuti mi è arrivata  la mail con i biglietti da stampare.



Ma veniamo alla fantastica giornata trascorsa a Rainbow Magicland di Valmontone...

Rainbow MagicLand, il Parco divertimenti di Roma situato a Valmontone (a circa 20 minuti di auto dalla capitale), è caratterizzato da una forte tematizzazione che rende la struttura unica nel suo genere. L’elemento dominante è la magia, palpabile in ogni angolo del Parco.
Tante le attrazioni che garantiscono brivido per i più coraggiosi, ambienti da sogno per la famiglie e divertimento per i bambini, ai quali è dedicata un’intera area del Parco: Il Regno dei Piccoli!
Salta la fila con Groupalia: il biglietto ti consente di recarti direttamente all'ingresso, senza dover passare per le casse.
Ti aspettano ogni giorno numerosi spettacoli dal vivo tra cui Tutti Pazzi per il Musical e JUMP, lo Stunt show di adrenalina estrema, velocità e rischio!
Tante le Novità 2014: L’area ghiaccio Artika il Regno di Asgard, apertura a luglio 2014. Le fatine WINX festeggiano 10 anni con lo spettacolo Buon Compleanno Winx al Gran Teatro. E ancora lo spettacolo Fontane Danzanti al lago e dal 5 luglio lo spettacolo Illusion presso La Baia.
Un avvenimento caleidoscopico, raccontato attraverso  proiezioni, giochi d’acqua, luci, colori, musica, coreografie…  Illusion, un sogno da vivere ad occhi aperti!























































Alla prossima e buon divertimento!


"Papà" : il primo cortometraggio istituzionale di Wind

Se guardiamo all'ultimo decennio possiamo osservare come si sia evoluta la tecnologia e quante cose sono cambiate nella sfera delle comunicazioni.
 La tecnologia ha radicalmente cambiato la vita dell’uomo moderno, non ha solo mutato alcuni stili di vita, ma ci ha proiettati in una dimensione completamente nuova.
In rete viaggia tutto ciò che accade nell'istante stesso in cui accade, in tempo reale si arriva a vedere ciò che accade in luoghi di tutto il mondo e lo stesso accade con le persone che ci interessano, in rete partecipiamo alla vita quotidiana di  amici, parenti, colleghi di lavoro.

Email, telefoni cellulari, blog e social network hanno cambiato  la natura dei rapporti sociali?
Pro e contro di un mondo che deve essere usato con cautela : la tecnologia regala un progresso che qualche anno fa credevamo impossibile, ma allo stesso tempo la tecnologia, se usata in modo inadeguato, toglie vita alle relazioni umane, ai rapporti diretti e alla comunicazione.
Accendiamo la tecnologia e spegniamo i rapporti?
Sarebbe triste pensarla in questo modo, ma in effetti dobbiamo fermarci a riflettere.
Le telefonate di un tempo si sono trasformate in sms, un like sui social serve ad avere l'approvazione dei propri pensieri e condivisioni.
D'altro canto è grazie ai social che si sono ritrovati amici persi di vista, parenti lontani, sono nate grandi amicizie e a volte anche grandi amori.

 Wind si concentra sul" tema della vicinanza". 
La tecnologia ci ha avvicinato. Comunicare è sempre più semplice e sempre più veloce. Ma ci sono occasioni in cui gli uomini e le donne hanno e avranno sempre bisogno di incontrarsi e comunicare così, uno di fronte all’altro.

Wind ha scelto una storia delicata, un cortometraggio firmato da Giuseppe Capotondi che con garbo e poesia ci ricorda quanto sia importante sentirsi vicini a qualcuno, aggirando una tecnologia sempre più pervasiva nella nostra vita e nei nostri affetti.

Se stai pensando di comunicare davvero a qualcuno che ti sta a cuore, guarda questo piccolo pezzo di cinema.



Il video si fa portavoce di un messaggio forte ma allo stesso tempo veritiero: al giorno d'oggi la tecnologia è fondamentale ma rischia di farci perdere il contatto con il mondo. Protagonista è un figlio che decide di mettersi in cammino per andare a parlare con il papà che non vede da tempo......




Questo video mi fa molto riflettere, mi sono commossa calandomi nel ruolo di figlia e di mamma, a volte per parlare bisogna mettersi in modalità offline e usare le parole, gli sguardi, un abbraccio.